Hotel Lucca - Hotel a Lucca 4 stelle - Hotel Lucca 4 stelle centro

Prenota qui e ti regaliamo

Sconto 10%

Bottiglia di vino delle colline lucchesi

Upgrade di camera su disponibilità

Hotel Sicuro

La meraviglia del Duomo di Lucca

Nel centro storico di Lucca c’è un vero e proprio gioiello: la Cattedrale di San Martino, meglio conosciuta come il Duomo di Lucca.

 

La storia della chiesa

 

Dedicato a San Martino, il Duomo di Lucca fu costruito per volontà di San Frediano, il vescovo di Lucca deceduto nel 588. Nonostante gli sforzi effettuati per realizzare l’opera, quest’ultima venne completamente riscostruita fra il 1060 e il 1070, anno della definitiva consacrazione a luogo di culto.

Fu Anselmo da Baggio, meglio noto come Papa Alessandro II, a celebrare il rito nel 1070 alla presenza della contessa Matilde di Canossa. L’ultima parte dei lavori fu terminata nel 1637, anno in cui venne edificata la splendida Cappella del Santuario.

Ad ispirare la realizzazione della facciata fu un altro Duomo, quello di Pisa. La Cattedrale di San Martino appartiene al periodo del romanico lucchese, portato al massimo splendore da uno dei più grandi esperti nel campo dell’architettura italiana di allora, Guidetto da Como. Quest'ultimo supervisionò i lavori della facciata, realizzata con marmi policromi, costituita da tre arcate con dei bellissimi bassorilievi. 

 

Cattedrale di San Martino, gli elementi di interesse
 

I rilievi abbassati raffigurano il martirio di San Regolo (un vescovo di origini africane celebrato poi santo martire dalla Chiesa cattolica), il ciclo dei mesi e alcune storie ispirate a San Martino.

Sotto il porticato della chiesa sono ancora ben visibili i banchi dei cambiavalute. Quest’ultimi erano soliti fare affari con tutti i pellegrini che passavano dalla via Francigena, ossia per quella strada che attraversava Lucca e portava direttamente a Roma. Ai cambiavalute, una scritta ancora oggi visibile ricordava ogni giorno di non imbrogliare i clienti.

All’interno dalla chiesa è conservato il Volto Santo. Secondo la tradizione, questo crocifisso di legno è stato realizzato da Nicodemo basandosi direttamente sul volto di Gesù. La statua, considerata la più antica in tutto l’Occidente, è conservata all’interno di un piccolo templio realizzato da Matteo Civitali.

Ad impreziosire il corredo di opere del Duomo di Lucca spicca il monumento funebre a Ilaria del Carretto. Realizzato da Jacopo della Quercia tra il 1406 e il 1408, l’opera in marmo celebra la giovane donna -moglie di Paolo Guinigi, noto politico di allora- deceduta in giovane età dopo aver partorito. La ragazza, che nell’opera sembra addormentata, è rappresentata in compagnia di un cagnolino, simbolo di fedeltà coniugale.

Completano le meraviglie del Duomo di Lucca le opere d’arte conservate fra le tre navate della cappella, fra le quali si annoverano l’Ultima cena di Jacopo Tintoretto e la Madonna in trono con bambino e santi di Domenico Ghirlandaio.

Ultimi Post
  • +

    La leggenda del Ponte del Diavolo

    Il Ponte della Maddalena, conosciuto ai più con il nome di Ponte del Diavolo, costituisce uno dei punti di interesse preminenti di tutta la Toscana. Il Ponte attraversa il fiume Serchio nella località di Borgo…
  • +

    Alla scoperta di Giacomo Puccini

    Lucca, 22 dicembre, 1858. Da quel giorno, l’opera musicale non sarebbe stata più la stessa. Nacque infatti il celebre compositore Giacomo Puccini, considerato tutt’oggi uno dei maggiori operisti della storia musicale mondiale, per sempre legato…
  • +

    I laghi della Garfagnana

    Freschi d’estate, suggestivi in autunno, innevati d’inverno: i laghi della Garfagnana sono uno spettacolo di bellezza in ogni stagione.  Da sempre meta di turisti incuriositi, sono perlopiù di origine artificiale. La zona della Garfagnana è molto…
  • +

    Un tuffo in Versilia

    Giusto il tempo di percorrere trenta minuti in macchina e da Lucca si arriva subito in Versilia. La zona, conosciuta ai più per la vita mondana, offre un mare calmo e tranquillo, nel quale fare…
  • +

    La meraviglia del Duomo di Lucca

    Nel centro storico di Lucca c’è un vero e proprio gioiello: la Cattedrale di San Martino, meglio conosciuta come il Duomo di Lucca.   La storia della chiesa   Dedicato a San Martino, il Duomo…

La leggenda del Ponte del Diavolo

Leggi tutto

Alla scoperta di Giacomo Puccini

Leggi tutto

I laghi della Garfagnana

Leggi tutto

Un tuffo in Versilia

Leggi tutto

La meraviglia del Duomo di Lucca

Leggi tutto

Tour gastronomico fra i sapori di Lucca

Leggi tutto

Cultura, storia e tradizione: benvenuti in Lucchesia

Leggi tutto

Immortala la vacanza con i souvenir di Lucca

Leggi tutto

La nostra vocazione è pet-friendly

Leggi tutto

Cantine lucchesi, il gusto autentico del vino toscano

Leggi tutto

Lucca romantica, dove trascorrere un indimenticabile San Valentino

Leggi tutto

Lucca Experience, il documentario che racconta la storia della città

Leggi tutto

Il Museo Lu.C.C.A., partner eccezionale dell’Hotel Ilaria

Leggi tutto

Settembre al fresco: partenza per la Garfagnana

Leggi tutto

Gita fuori porta a Montecarlo di Lucca

Leggi tutto

La cucina di Lucca: incredibile universo di sapori

Leggi tutto

Appuntamento con l’Antico: il Mercato Antiquario di Lucca

Leggi tutto

Un tuffo nel medioevo tra i castelli e le fortezze di Lucca e dintorni

Leggi tutto

Natale e Capodanno a Lucca: tutti gli eventi in programma

Leggi tutto

4 luoghi imperdibili da visitare per conoscere Giacomo Puccini

Leggi tutto

Una passeggiata lungo le Mura di Lucca

Leggi tutto

Alla scoperta di Piazza dell’Anfiteatro a Lucca

Leggi tutto

Come eravamo: l’incredibile storia dell’Hotel Ilaria

Leggi tutto
Prenota Chiama Email